Spagna, festa per il Mondiale: Cesc Fabregas con la maglia del Barcellona


E’ accaduto a Madrid durante i grandi festeggiamenti per la vittoria in Sudafrica. Solo uno scherzo?

Come mostrato in diretta dalle tv di tutto il mondo, Cesc Fabregas è tornato a indossare la camiseta blaugrana davanti a milioni di tifosi festanti. Il centrocampista dell’Arsenal è stato circandato da Piqué e Puyol, difensori del club catalano e suoi compagni in nazionale, che con l’aiuto di un Pepe Reina in versione presentatore gli hanno infilato la maglia del Barça.


Fabregas si è poi divincolato e, tra le risate generali, è riuscito a togliersi la maglia, ma quanto accaduto a Madrid potrebbe essere stato profetico. Non è un mistero infatti che il Barcellona vorrebbe strappare il giocatore al club inglese.


Arsene Wenger, l’allenatore dell’Arsenal, è però contrario all’affare. Ma i Gunners hanno presentato le nuove maglie senza puntare su Fabregas come testimonial. Anche se il centrocampista ha ricordato a Madrid di essere “un giocatore dell’Arsenal orgoglioso di esserlo“.


Ma Fabregas tifa Barcellona sin da ragazzo e, narrano le leggende, andò al primo match a soli 9 mesi con il nonno. La sua carriera da calciatore iniziò proprio con la squadra catalana (nella foto oltre a un bimbo Fabregas c’è anche Piqué: li riconoscete?).