Categorie
Maglie Calcio Serie A Squadre Italiane

Sampdoria al via della stagione 2010/11 con le nuove maglie blucerchiate

Importanti dettagli in bianco sul blu. Seconda maglia ispirata al 1969/70.


Importanti dettagli in bianco sul blu. Seconda maglia ispirata al campionato 1969/70.

La Sampdoria ha presentato le divise ufficiali per la stagione 2010/11, quella del ritorno dei blucerchiati in Europa con i preliminari di Champions. La prima maglia è blu, con una tonalità più accesa di quella dello scorso anno. Lo scollo è a V con un bordo spesso e di colore bianco. Così anche le maniche. Sulle spalle è presente il logo gigante dello sponsot tecnico: una soluzione, a mio parere, antiestetica.


Rispetto allo scorso anno l’anello di strisce orizzontali rosso e nero, listato di bianco, è in posizione più bassa e lo stemma della città di Genova non è all’altezza del cuore come recita uno dei primi inni della squadra: “L’ardente scudo sopra il cuore“. La listatura di bianco è inoltre più spessa rispetto un anno fa. Secondo me c’è troppo bianco…


Interessante la seconda divisa, quella per le trasferte. Colore bianco e la fasciatura che non è all’altezza del petto ma in diagonale. E’ ispirata alla maglia usata nel campionato 1969/70, quello dello scudetto vinto dal Cagliari. Rispetto a quella utilizzata ai tempi del presidente Colantuoni, qui la fascia trasversale parte dalla spalla destra. Il collo a V e il bordo delle maniche sono in blu.


La terza casacca è di colore blu con una tonalità molto scura con fascia orizzontale. Anche i pantaloncini e i calzettoni sono dello stesso colore. La maglia del portiere, rimane di colore verde tenue con fascia orizzonale blucerchiata. Una scelta fatta anche dal Genoa, che ha presentato la maglia del numero uno verde scuro con fascia rossoblu. C’è già aria di derby della Lanterna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.